Stories matter

Ultima uscita
Foto di Henry & Co. da Pexels

Passo falso: la storia di una caduta dalle scale

Booom, beng, bong! Crack, crash, ciomp! Flap, foot, frinn! Aaagh! Ahi! Ahia! Ebbene sì, la nostra protagonista è appena caduta dalle scale, proprio in questo momento. Aveva in mano un libro aperto e un occhio era intento ad osservare le prime righe del nuovo intrigante capitolo, mentre l’altro era stato attratto da una mosca entrata … Continua a leggere “Passo falso: la storia di una caduta dalle scale”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

ARTICOLI SUDDIVISI IN RUBRICHE:

EDITORIA:

Un nuovo progetto: il calendario dell’avvento letterario

Un nuovo fantastico progetto Si lo so.. il Natale è ancora lontano, ma i negozi hanno già messo le luci colorate, il freddo si fa sentire e soprattutto.. ognuno di noi non vede l’ora di andare in vacanza sulla neve! INDICE: 1. Chi2. Cosa3. Come fare per partecipare 3.1. Fase 1: scrittura del testo 3.2. … Continua a leggere “Un nuovo progetto: il calendario dell’avvento letterario”

Come pubblicare i vostri contenuti

Tutto quello che ti serve sapere per poter pubblicare un tuo testo all’interno della rubrica I vostri racconti lo puoi trovare all’interno di questo articolo. INDICE: Come fare per proporre un post Quali contenuti proporre Che requisiti devi soddisfare? Quando verrà pubblicato il tuo testo Perchè condividere un tuo contenuto Come fare per proporre un … Continua a leggere “Come pubblicare i vostri contenuti”

I MIEI RACCONTI

Ricordo romantico

《Cappuccino caldo grazie》《Caffè lungo in tazza fredda》《Brioches al cioccolato e succo, per favore》. Sono tre mamme che, dopo aver accompagnato i figli a scuola, si prendono un momento tutto per loro. Ordinano sempre le stesse cose e quando gliele servo sono tanto immerse nella loro conversazione da non accorgersi del mio arrivo. Ieri stavano affrontando … Continua a leggere “Ricordo romantico”

Il giornalino

“Non ce la faccio più Paul!” Erano seduti sul divano, uno accanto all’altro e a parlare per primo era stato Alessio. “Cosa intendi, spiegati” “Sono stufo di esser preso in giro tutti i giorni! Sembra proprio che loro non si stanchino mai invece..” “Ma sai che tanto è così, non ci puoi fare niente; fanno … Continua a leggere “Il giornalino”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

I VOSTRI RACCONTI:

Tra lettere

Ludovico Lapo Luperi Scrittore Freelance Una dolce e timida relazione con una ricompensa inaspettata. Era appena suonata la campana. Non me lo potevo immaginare. Avevo fatto un buon lavoro, ma non avevo controllato quel foglio. Quella mattina c’era il sole, caldo, che illuminava il piccolo giardino fuori dalla finestra. Eravamo tranquilli, forse perché eravamo in … Continua a leggere “Tra lettere”

Il rumore del silenzio

Anonimo Siamo all’ultima settimana di Gennaio 2021. Dopo l’esperienza più che positiva del Calendario Dell’avvento Letterario ritorna la rubrica “I vostri racconti“. Se volete partecipare e non sapete come fare andate leggere questo articolo! La poesia di oggi mi è stata mandata da una persona che preferisce rimanere anonima Il silenzio davanti a meIl silenzio … Continua a leggere “Il rumore del silenzio”

Il calendario dell’avvento #24: L’ulitima notte a Ivernia

Gregorio Bisio Scrittore Come lo presentano Nasce nel 1998. Vive a Cogoleto, in provincia di Genova, e frequenta la facoltà di Chimica e tecnologia farmaceutiche. Ha sempre avuto la passione per la lettura, prediligendo libri fantasy, fantascientifici e gialli. Anveersia – il Centromondo è il suo romanzo d’esordio, idealmente il primo di una saga. Buona … Continua a leggere “Il calendario dell’avvento #24: L’ulitima notte a Ivernia”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

GLI ULTIMI ARTICOLI:

ITALO CALVINO

“Insomma, gli era presa quella smania di chi racconta storie e non sa mai se sono più belle quelle che gli sono veramente accadute e che a rievocarle riportano con sé tutto un mare d’ore passate, di sentimenti minuti, tedii, felicità, incertezze, vanaglorie, nausee di sé, oppure quelle che ci s’inventa, in cui si taglia giù di grosso, e tutto appare facile, ma poi più si svaria più ci s’accorge che si torna a parlare delle cose che s’è avuto o capito in realtà vivendo.”
Chi sono

Maja Peirano studentessa di Ingegneria edile e architettura all’università di Trento

Maggiori informazioni

Contattami

invia una mail a majap98@hotmail.com o contattami sui social Instagram e Facebook

Altri modi per contattarci

Partnership

Utilizza il codice DPMAJA per ricevere il 21% di sconto sui prodotti Daniel Philips.

Visita il sito